Recensione Sul Pezzo del 22 novembre 2019

 

Photo Lorenzo Callegari

Dopo un anno esatto dall’uscita del singolo ‘Un Letto Da Rifare’, i Brando ci presentano il loro primo album in studio: ‘Le Nostre verità’, disponibile dal il 12 Novembre. L’album si compone di 10 brani, due dei quali strumentali: quello iniziale e quello finale.

I Brando, oltre ad essere una band alternative rock, sono un vero e proprio progetto. Nato da un’idea dell’attore Marcello Maiella (Voce e chitarra), prende forma assieme a Gianluca Amici (basso), Francesco Casadei Lelli (synth e pianoforte), Andrea Piccinini(batteria) e Michele Tomasini (chitarra e cori).

Abbiamo ascoltato con molto interesse ed entusiasmo l’album. Tutto comincia con con ‘Intromissione’, un esordio/intro molto struggente e malinconico, con il quale ci sentiamo accompagnati piano piano dentro il percorso che la band ci ha riservato, percorso fatto di emozioni, passioni, sentimenti. Sia i testi che la musica sono tanto toccanti.

‘Le nostre verità’, la title-track, è il brano che colpisce di più con le sue sonorità alternative rock con sfumature british. Ascoltandolo non possiamo non pensare ai Placebo, in primis, e sonorità nostrane tipiche di Marlene Kuntz e Verdena. Come non apprezzare appieno il bridge a metà brano!

Un ruolo importante in tutto l’album lo ha l’elettronica: basta ascoltare ‘Stare fermo qui’ per rendersi conto della cura con la quale si sono occupati dei refrain con un songwriting davvero scrupoloso. ‘Un Letto Da Rifare’ e ‘Ora Che E’ Finita’ sono le ballad dell’album: piano ed archi le rendono splendide, elettrizzanti, suggestive.

Una venatura di cantautorato italiano la ritroviamo nel brano ‘L’immagine Di Te’: è qui che riusciamo ad apprezzare appieno le qualità canore di Marcello Maiella.

‘Le Nostre verità’ risulta un album “assennato” e ben congegnato: l’ascoltatore è piacevolmente trasportato tra emozioni e sentimenti profondi in forma di musica.

Non ci resta che ascoltare ed assaporare le “verità” dei Brando: buon ascolto…

Link per lo streaming dell’album:

https://open.spotify.com/album/3c9cU4w8liBgokI37dhXwc

StefaniaRecensione Sul Pezzo del 22 novembre 2019